Blog di Galatina. Fai sentire la tua voce!

Se vuoi scrivere news, notizie, eventi, foto, video, contattaci

Manifestazione Anti Razzista il 17 ottobre a Roma


no-al-razzismo.jpgIl 7 ottobre del 1989 centinaia di migliaia di persone scendevano in piazza a Roma per la prima grande manifestazione contro il razzismo. Il 24 agosto dello stesso anno a Villa Literno, in provincia di Caserta, era stato ucciso un rifugiato sudafricano, Jerry Essan Masslo. A 20 anni di distanza, il razzismo non è stato sconfitto, continua a provocare vittime e viene alimentato dalle politiche del governo Berlusconi. Il pacchetto sicurezza approvato dalla maggioranza di centro destra risponde ad un intento persecutorio, introducendo il reato di “immigrazione clandestina” e un complesso di norme che peggiorano le condizioni di vita dei migranti, ne ledono la dignità umana e i diritti fondamentali. Questa drammatica situazione sta pericolosamente incoraggiando e legittimando nella società la paura e la violenza nei confronti di ogni diversità. Intanto, nel canale di Sicilia, ormai diventato un vero e proprio cimitero marino, continuano a morire centinaia di esseri umani che cercano di raggiungere le nostre coste. E’ il momento di reagire e costruire insieme una grande risposta di lotta e solidarietà per difendere i diritti di tutte e tutti rifiutando ogni forma di discriminazione e per fermare il dilagare del razzismo. Pertanto facciamo appello a tutte le associazioni laiche e religiose, alle organizzazioni sindacali, sociali e politiche, a tutti i movimenti a ogni persona a scendere in piazza il 17 ottobre a Roma partenza corteo ore 14.30 piazza della Repubblica, per dare vita ad una grande manifestazione popolare in grado di dare voce e visibilità ai migranti e all’Italia che non accetta il razzismo sulla base di queste parole d’ordine;

- No al razzismo
- Regolarizzazione generalizzata per tutti
- Abrogazione del pacchetto sicurezza
- Accoglienza e diritti per tutti
- No ai respingimenti e agli accordi bilaterali che li prevedono
- Rottura netta del legame tra il permesso di soggiorno e il contratto di lavoro
- Diritto di asilo per rifugiati e profughi
- Chiusura definitiva dei Centri di Identificazione ed Espulsione (CIE)
- No alla contrapposizione fra italiani e stranieri nell’accesso ai diritti
- Diritto al lavoro, alla salute, alla casa e all’istruzione per tutte e tutti
- Mantenimento del permesso di soggiorno per chi ha perso il lavoro
- Contro ogni forma di discriminazione nei confronti delle persone gay, lesbiche e transgender.
- A fianco di tutti i lavoratori e le lavoratrici in lotta per la difesa del posto di lavoro

Non ci sono ancora commenti per questa notizia

Puoi lasciare un commento, sottoscrivere il feed RSS o inviare un trackback.

Scrivi un commento





naga


Tre giorni che hanno fatto la Storia

Quel giorno del 23 maggio 1992, ero in macchina con alcuni amici di Afragola in direzione Lecce, di colpo le notizie..

Galatina

Elezioni regionali in tumulto...

Battute finali sulle elezioni Regionali del 31 di maggio che segneranno un’ulteriore colpo inferto alle mura toscane poste a difesa del fortilizio di una terra “rossa” per eccellenza. Sembra quasi di..

Cetona

Monsignor Sergio Melillo nuovo Vescovo di Ariano - Lacedonia, la nomina da Papa Francesco

Monsignor Sergio Melillo nuovo Vescovo di Ariano - Lacedonia, la nomina da Papa Francesco LINK DAL CIRIACO Arriva la nomina a Vescovo..

Flumeri

ALBAIRATE-Al via Corteggiando per riscoprire le tradizioni

Sabato 23 maggio tanti spettacoli nelle corti e nelle vie di Albairate“Corteggiar le proprie tradizioni..

Albairate

Una finestra sulla storia locale: l’Avvocato e Cavaliere Giovanni Tuorto (1929 – 2005)

Somma Vesuviana. Ricordare l’avvocato Giovanni Tuorto significa non soltanto richiamare alla memoria la vita di un uomo di notevolissimo valore intellettuale..

Somma Vesuviana

C'era una volta un Cinema, e tanti alberi...

Adesso, ora, a Cesenatico va in scena una piece che solo qualche anno fa fu possibile fermare, grazie a cittadin* che feceero scudo con i propri corpi alle MOTOSEGHE! Sì, di..

Cesenatico

Murlo: artisti e scrittori insieme alla Festa in Collina

Grande successo e grande partecipazione all'iniziativa " Adotta un Pittore " organizzata dall'’Associazione Artisti Liberi Indipendenti Val di Merse , in..

Murlo

Aversa:scandalo standard comunali tra immobilismo e incapacità dell'amministrazione.

Aversa 09/05/2015 Lo scandalo degli standard comunali occupati abusivamente è un problema vecchio di 30 anni e il Comitato Strisce Blu lo aveva denunciato più volte, ma l'amministrazione ha sempre fatto..

Aversa

Gli spari sopra

Un padre spara ad una figlia e si suicida. I giornali incautamente sparano non pallottole ma ipotesi che possono fare altri danni: era diversa, era omosessuale, era malata senza neppure..

Campodarsego

Prossimi eventi in città

Locali di Galatina