Blog di Galatina. Fai sentire la tua voce!

Se vuoi scrivere news, notizie, eventi, foto, video, contattaci

Palme e pericolo pubblico a Galatina


Caro direttore, in allegato Le inviamo una serie di foto che descrivono il degrado in cui versa una parte della nostra città. In questo caso, però, il decadimento si mescola con una situazione di pericolo. Le palme antistanti la stazione, riprese in queste foto, sono inclinate, pericolosamente, da un lato, e rischiano di cadere. Oramai secche, a causa del famigerato punteruolo rosso, rappresentano, indubbiamente, un brutto biglietto da visita, anche se, purtroppo, non è un fatto isolato. Piantumate per essere la cornice naturale per una delle “porte” di Galatina ora rappresentano, mirabilmente, l’incuria e il disinteresse amministrativo. Come Le accennavamo, però, il problema non è solo estetico ma anche e, soprattutto, di ordine pubblico. Un pericolo per coloro, tra cui molti bambini, che si trovano a passare per quei viali o che trascorrono le serate in quel luogo godendosi gli ultimi tepori. Speriamo solo che chi di dovere non sia “impegnato” in ben altri quesiti e che possa, finalmente, rispondere, con i fatti, a questo, ed agli altri che abbiamo presentato precedentemente. La ringraziamo per lo spazio che Ci vorrà dare. Cordialità
Futuro e Libertà per l’Italia sezione di Galatina

Ringraziamo per la segnalazione la sez. FLI di Galatina, sempre attenta a monitorare il territorio comunale. Approffittiamo per segnalare due palme del Cile che sono un vero e proprio emblema nel luogo in cui si trovano, cioè, le due lunghissime palme di piazza Cavoti a Galatina, piazza conosciuta dai galatinesi come ” Staffa di Cavallo ” . In questo caso il colpevole non è il punteruolo rosso, ma, il destino o forse l’incuria. Il 27 maggio 2011 un fortissimo temporale che durò pochissimo, ma di tale forza che fece tanti danni in città. Molte apparecchiature elettoniche furono bruciate, oppure andarono in tilt per lo scatenarsi di fulmini, saette e lampi. Uno di questi fulmini colpì in pieno uno delle due palme ( quella più bassa ) lasciando un segno indelebile lungo tutto il tronco. Informati dell’accaduto, la mattina dopo sabato 28 maggio 2011, ci fu il pronto intervento dei tecnici del comune al comando del geometra Toma. Entrambe le palme furono ripulite e dichiarate fuori pericolo. Ora a distanza di qualche mese dall’accaduto entrambe le palme sono seccate e sembrano morte, se così fosse, bisognerebbe intervenire subito prima del colasso di uno o di entrambe le palme, che a differenza di quelle in foto di piazza Stazione sono più alte e quindi pericolose in caso di crollo a terra.

Non ci sono ancora commenti per questa notizia

Puoi lasciare un commento, sottoscrivere il feed RSS o inviare un trackback.

Scrivi un commento





bebek


La chiesa dell'Addolorata, una chiesa nel cuore di Galatina

Il venerdì, che precede la Domenica delle Palme è il giorno in..

Galatina

Badia Pavese!! Cittadini lamentano "GRU EDILE" libera sopra le proprie teste..

Infatti sentiti i CITTADINI di tale zona periferica di Badia in Via Monticelli o SP.53 lamentano di una "Gru" edile libera..

Pieve Porto Morone

Il polittico della Collegiata ritorna tra le polemiche: la riconoscenza non è di questo mondo

Somma Vesuviana. La Parrocchia di San Pietro ha deciso di effettuare la cerimonia di scoprimento del polittico “Madonna e Santi”, posto..

Somma Vesuviana

PROBLEMATICA ULIVI INFETTI DA XYLELLA FASTIDIOSA NEL SALENTO. La posizione dell'Ass. Naz/le Cav. d'Italia.

ASSOCIAZIONE NAZIONALE CAVALIERI D'ITALIA - CONSIGLIO REGIONALE PUGLIA COMUNICATO STAMPA "Egregio dottor Silletti,Commissario Straordinario Emergenza "XYLELLA FASTIDIOSA", io sottoscritto cav. Giovanni Porcaro, presidente..

Oria

Licenza - Ipertrofia prostatica benigna: sintomi, cure e complicazioni.

Ipertrofia prostatica benigna: sintomi, cure e complicazioni Come riconoscere l’insorgere dell’ipertrofia prostatica benigna? Ne abbiamo parlato con il Prof. Pasquale Martino dell’Urologia universitaria Policlinico di Bari: “Disturbi minzionali, difficoltà ad urinare,..

Licenza

Murlo: due scrittori senesi terzi al premio letterario Val di Vara

Sono due senesi gli autori che si sono aggiudicati il terzo premio assoluto per la Narrativa inedita per la loro opera al

Murlo

E pur si muove...

L’immobilismo, si sa, è la tendenza a conservare lo stato di cose esistente, opponendosi a ogni cambiamento. Qualcuno ha detto che Cetona soffre di questa sindrome, anzi, lo si percepisce parlando..

Cetona

A tavola col la Fata Moena

“A Tavola con la Fata delle Dolomiti‘, la rassegna gastronomica più nota in ambito dolomitico festeggia la ventesima edizione. Da domenica..

Moena

A cittadine e cittadini di CESENATICO:

Mercoledì prossimo, 11 marzo 2015, alle 20:45 al Bar Duse (piazzale Comandini - due passi dal grattacielo e dal portocanale, sul prosieguo di via Leonardo da Vincia) riunione settimanale dei..

Cesenatico

SERIE B, AVELLINO -BARI 2-0

Avellino-Bari 2-0: Gli irpini volano al terzo posto, biancorossi ko 07/03/2015 - 22.12 - Nel posticipo delle 18, l'Avellino batte meritatamente il Bari e si porta a sole due lunghezze dal..

Flumeri
Previsioni meteo per la tua città

Prossimi eventi in città

Locali di Galatina